Avete finalmente coronato il vostro sogno di avere una piscina privata e non potreste essere più felici. Oltre a nuotate e relax però, è importante prestare attenzione alla sua manutenzione, in modo da garantire al vostro impianto massima durata e funzionamento. Un punto fondamentale è l’impianto di filtrazione a sabbia.
Le ragioni per cui l’
impianto di filtrazione a sabbia in piscina è vivamente consigliato sono numerose, per esempio questo garantisce una buona qualità di filtrazione, è di facile manutenzione, offre una lunga durata e un buon intervallo di tempo fra una pulizia e l’altra, ha una buona robustezza e semplicità e un buon rapporto qualità/prezzo.

Prima di tutto è necessario che il filtro sia proporzionato alla piscina, sia come superficie filtrante che per velocità di filtrazione. Un buon sistema di ricircolo, prevede che l’intero volume dell’acqua della piscina sia completamente “ricircolato” in 4/6 ore, cioè l’intero volume d’acqua della piscina deve passare attraverso la filtrazione in questo periodo di tempo. Un altro elemento che determina i valori detti prima è la pompa di circolazione, che dovrà ugualmente essere calcolata in funzione del volume di acqua della piscina.

Dottor Pool, lo specialista della piscina, offre un filtro sabbia piscina davvero vantaggioso: filtro laminato a sabbia realizzato in poliestere rinforzato e VTR di alta qualità. Basamento in VTR. Coperchio in materiale composito con sfiato aria INOX e attacco da 1/4″ F. Scarico acqua da 1″ M. Scarico sabbia Ø75 per diametri 1050-1250. Velocità di filtrazione 50m3/h/m2. Pressione massima di lavoro 2,0 bar, collaudo 3,75 bar. Valvola selettrice compresa. Temperatura massima 43°.


Se avete fatto delle manutenzioni regolari, avete eseguito dei procedimenti di disincrostazione, se i controlavaggi sono stati eseguiti con regolarità, la sabbia dura moltissimo, al punto che la sostituzione si può effettuare ogni 5-6 anni ed oltre, anche allo scopo di controllare l’integrità delle candelette di raccolta.