Chi si occupa di paghe e contributi, svolge un lavoro molto complesso, poiché consiste non solo nel calcolo degli stipendi, e dei relativi contributi, ma anche nella gestione di un rapporto di lavoro, dall’assunzione alle dimissioni, del calcolo del Tfr e di altri elementi che si correlano al compenso da lavoro subordinato.

Per questo è importante aggiornarsi continuamente, conoscere le leggi e le aliquote di contributi e imposte e spesso occuparsi anche delle controversie e dei rapporti con le associazioni di categoria e i sindacati.

Il corso per addetto paghe e contributi si rivolge a coloro che desiderano intraprendere una professione indipendente nel campo della consulenza del lavoro, oppure proporsi alle aziende di grandi dimensioni per la direzione del personale, o ancora lavorare presso centri di elaborazione dati uffici di consulenza. La conoscenza dei parametri di calcolo delle buste paga è indispensabile anche per chi si occupa di assistenza legale nelle controversie di lavoro o ha scelto di intraprendere la carriera sindacale.

Il vantaggio di poter frequentare il corso completamente online lo rende usufruibile anche in caso di scarso tempo a disposizione e orari impegnativi.

Come si svolge il corso per addetto paghe e contributi

Il corso consiste in una serie di videolezioni, accompagnate da dispense e test periodici, non comporta alcun limite di tempo e può essere seguito in qualsiasi luogo o momento. Il programma prevede una prima introduzione all’amministrazione del personale, ai contratti collettivi nazionali e agli elementi della busta paga, per poi addentrarsi in tutte le varie parti che riguardano un rapporto di lavoro.

Oltre agli elementi di base di una retribuzione, verranno esaminati le ferie, le indennità di malattia e infortunio, i permessi e tutto quanto previsto dalla legge nei confronti dei lavoratori dipendenti.

Una parte del corso verrà inoltre dedicata al calcolo e ai versamenti periodici di imposte e contributi, fino ad arrivare alla compilazione di una busta paga completa.