Tecnicamente per coltivare tutto ciò di cui hai bisogno sono semi, terra, sole e acqua. Ma il giardinaggio è un duro lavoro che può diventare più facile con gli strumenti giusti. Se sei nuovo nel giardinaggio e stai imparando le basi, ci sono alcuni strumenti che dovresti considerare di aggiungere alla tua collezione.  Un consiglio? Visita Agrimecfraboschi, un’azienda specializzata nella vendita macchine per giardinaggio a Genova.

Vendita macchine per giardinaggio a Genova  – Attrezzi “Base” 

Ecco gli attrezzi che non possono mancare nel tuo capanno:

Cazzuola a mano

Che tu stia facendo giardinaggio in contenitori, letti rialzati o direttamente nel tuo cortile, una cazzuola a mano è uno strumento indispensabile. Usalo per scavare, sollevare la terra o tirare su foglie ostinate. Le spatole manuali sono perfette per trasferire lo sporco in vasi o piantare piantine e bulbi. 

Cesoie

Questo è un altro strumento necessario. Molti lavori di taglio e rifilatura possono essere gestiti con un buon paio di forbici da potatura. Sono essenziali per la raccolta di erbe, frutta e verdura. Sono anche ottimi per tagliare steli spessi e piccoli rami. Sono particolarmente utili in estate, quando gli steli e le viti degli ortaggi sono spessi.

Guanti da giardino

Potresti non pensare a questi come uno strumento, ma  i guanti siano un elemento indispensabile nel capanno degli attrezzi. I guanti non solo proteggono le tue mani dallo sporco, ma ti proteggono anche dalle lesioni. Se hai a che fare con rami spinosi o piante spinose, i guanti proteggeranno mani e polsi da graffi, graffi e schegge.

Rastrello

I rastrelli sono strumenti indispensabili per chiunque abbia un cortile. Mentre i rastrelli per foglie possono essere utilizzati per una varietà di scopi, un rastrello ad arco è ottimo da usare in giardino. Un rastrello ad arco può essere utilizzato anche per eliminare le foglie o spargere pacciame. È anche perfetto per livellare il terreno o rompere lo sporco duro del giardino in primavera.