Condividere Disney Plus: come fare con Diveedi 

Per tutti gli appassionati di serie Tv e di cinema da oggi c’è la possibilità di dividere le proprie piattaforme di streaming con amici e parenti, ma anche con sconosciuti. Con Diveedi è possibile condividere Disney Plus, dividendo le spese di abbonamento. Il servizio aiuta a semplificare la condivisione, dal momento che è possibile creare un gruppo sia privato che pubblico. Il gruppo privato può essere raggiunto solo tramite invito, mentre quello pubblico è accessibile da chiunque sia interessato al servizio di streaming condiviso.

I gruppi su Diveedi sono formati da un admin, che è colui che mette in condivisione il proprio account concedendo le credenziali agli altri, e dai joiner. Questi ultimi sono coloro che si aggiungo ad un gruppo, pagando periodicamente uno quota di partecipazione e rendendo la condivisione automatica. 

Diveedi, inoltre, applica una commissione di un euro ogni volta che la partecipazione ad un gruppo viene rinnovata. La commissione è inclusa nelle tariffe che vengono mostrate sul sito. L’admin che mette a disposizione il suo account, tuttavia, non paga nessuna commissione. Fra i vantaggi offerti dal servizio di Diveedi per condividere Disney Plus, c’è l’enorme risparmio sull’abbonamento, con la comodità dei pagamenti automatici delle quote, che hanno una cadenza regolare. 

Condividere Disney Plus non è mai stato così facile 

Con Diveedi bastano pochi e semplici passi per condividere Disney Plus. È sufficiente creare un gruppo privato, se familiare o composto da persone che si conoscono, oppure pubblico se si vogliono coinvolgere altri utenti e condividere il servizio scelto. In seguito sarà possibile invitare i propri amici oppure altre persone che sono interessate allo stesso servizio. 

Se invece si desidera entrare in un gruppo sarà sufficiente accedere con le proprie credenziali ed allora si avranno 25 giorni di tempo per chiedere un eventuale rimborso. L’iscrizione al servizio e gratuita per tutti.