La cappa biologica è detta anche cappa a flusso laminare e in sostanza si tratta di una cabina all’interno della quale è possibile svolgere attività di analisi, in totale sicurezza. Infatti la cappa crea al suo interno un ambiente sterile, che consente l’analisi in quanto preserva il contenuto dagli agenti inquinanti o altro che potrebbe contaminarlo.

Esistono due tipologie principali di cappe biologiche:

  • Cappa a flusso laminare, posizionata in orizzontale, in maniera tale che il flusso dell’aria arrivi frontalmente all’operatore. Questa tipologia di cappa garantisce la protezione del campione esaminato ma non dell’operatore, che può venire contaminato
  • Cappa a flusso laminare, posizionata in verticale, con il flusso dell’aria che invece è discendente sul piano di lavoro. Questa tipologia di cappa è dotata di tre filtri e lo schermo di vetro presente consente una maggiore protezione per l’operatore.

A primo acchito, sembra si tratti di strutture molto elementari nella loro semplicità strutturale ma in realtà sono dispositivi che risultano fondamentali per la protezione del prodotto da mantenere sterile.

Le cappe biologiche infatti esistono proprio per rispondere a una esigenza precisa, quella di mantenere un grado di pulizia dell’aria molto alto, classificabile secondo la normativa UNI EN 14644 o la linea guida GMP.

Le cappe a flusso laminare e biohazard trovano largo impiego in particolar modo, nell’industria farmaceutica e in laboratori clinici e di ricerca.

La caratteristica distintiva è che riescono a combinare l’efficienza da un punto di vista energetico con quella che è una tecnologia di progettazione ecocompatibile.

Gli obiettivi principali, a cui la cappa biologica è preposta, riguardano innanzitutto la creazione di ambienti sterili per la protezione di prodotti, operatori e ambienti. In secondo luogo, ottimizza gli spazi e riduce il consumo di energia. Grazie al suo utilizzo è possibile risparmiare sui costi di manutenzione, investire su maggior efficienza e prestazioni, migliorare la produttività, grazie a un design ergonomico.