Un grande numero di persone anche alle prime esperienze, grazie al web, investe i propri risparmi nel mondo azionario. I segnali di trading sono quei consigli importanti da seguire, che servono ad introdurre i principianti nel mondo degli investimenti in Borsa, nella maniera più graduale e indolore possibile.  I trader principianti ed esperti spesso guardano i segnali di trading per indicazioni su se acquistare o vendere nel mercato live. Per i nuovi trader, i segnali sono vantaggiosi, in quanto contribuiscono a guadagnare denaro pur non conoscendo approfonditamente i mercati.  In altre parole, questi segnali possono dunque essere definiti come dei veri e propri consigli operativi.

Ovvio che ogni trader dal canto suo potrà, in maniera del tutto arbitraria decidere se seguire una tipologia di consiglio oppure effettuare investimenti di testa propria. Generalmente i segnali di trading sono elaborati per fornire informazioni sul forex, sulle materie prime o sui migliori titoli azionari del momento. Normalmente, i segnali hanno vita giornaliera, per cui le società li studiano a mercati chiusi la sera e li inviano al mattino prima dell’apertura per consentire all’utente di impostare gli ordini sulla sua piattaforma.

Dietro a tutte queste informazioni vi è un vero e proprio staff di esperti del settore che, data la loro esperienza sul campo riescono a stilare in maniera molto veloce e precisa i vari andamenti comportamentali del mercato borsistico e di conseguenza offrono delle previsioni molto mirate. È importante notare che, in un mercato rapido e dinamico un segnale di trading è utile se utilizzato tempestivamente. Difatti, un segnale potrebbe essere dopo poco tempo inutilizzabile a causa dell’elevata volatilità dei mercati finanziari. L’agire in maniera repentina è fondamentale. Una volta ricevuto il segnale dalla piattaforma, bisogna decidere se approfittare oppure no. In genere, un provider che si occupa di inviare segnali di trading li invia mediante email o mediante sms.