Le caratteristiche dei corsi di laurea a distanza

Internet ha rivoluzionato anche l’insegnamento, infatti laurearsi è diventato più semplice di una volta. Al giorno d’oggi, chi lavora e non può frequentare l’Università, chi ha la facoltà lontano da casa, chi non vuole proprio spostarsi dalla propria abitazione non avrà più scuse per non laurearsi. Sono sempre di più, infatti, i corsi di laurea a distanza attivati dalle Università sia pubbliche che private che permettono agli aspiranti universitari di prendere l’agognato titolo di studio senza spostarsi dalla propria scrivania.

 

FAD (formazione a distanza)

Con il termine FAD si indica la formazione a distanza on line costituita da processi di insegnamento  e apprendimento attraverso l’ausilio di tecnologie hardware e software (computer, linee telefoniche, e-mail, listserver, newsgroup, conferencing system, pagine web ecc.) nella comunicazione tra docenti e discenti senza richiedere la presenza fisica dei partecipanti in uno stesso luogo. I partecipanti ai corsi di laurea a distanza possono inoltre connettersi e intervenire in tempi differenti scelti secondo le loro necessità. In questo modo si creano le cosiddette aule o classi virtuali.

 

Caratteristiche dei corsi di laurea a distanza

Vantaggi

  • Supera i limiti posti dall’assenza di un luogo fisico come l’aula tradizionale.
  • Riduce i costi complessivi dell’intervento didattico a regime.
  • Razionalizza l’intervento del docente con la possibilità di distribuire on-line varie tipologie di documenti e materiali audiovisivi anche interattivi.
  • Permette una formazione didattica da parte dei discenti parzialmente on-demand che semplifica la partecipazione ai corsi da parte di studenti lavoratori, anziani o ospedalizzati.
  • E’ svincolata dal tempo, dallo spazio e dai luoghi di fruizione dell’apprendimento.

 

Svantaggi

  • Rende più difficile l’interazione empatica docente-studente tipica della formazione in presenza.
  • Può costituire una barriera per i discenti poco avvezzi all’uso delle Tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC).
  • Richiede comunque, per il riconoscimento dei titoli da parte delle istituzioni didattiche accreditate, fasi di valutazione in presenza al fine di permettere la certificazione delle competenze acquisite.