Impianto Home Theatre: tutto quello che bisogna sapere 

L’home theatre è la riproduzione domestica di contenuti teatrali o cinematografici in forma elettronica finalizzata ad ottenere sensazioni uditive e visive il più possibile fedeli a quelle percepite in un teatro o in una sala cinematografica. L’obbiettivo è percepire un’emozione maggiore quando guardiamo un film su un impianto home theatre rispetto quando ne guardiamo uno su un televisore normale.
 

Un po’ di storia 

Nasce all’incirca negli anni ottanta, con la diffusione nelle case delle cassette VHS, del LaserDisc e il supporto in questi media al Dolby Surround; in seguito sono stati introdotti il DVD-Video, il Dolby Digital, la televisione ad alta definizione e il Blu-ray Disc.
 

I componenti di un impianto home theatre

Un impianto home theatre è composto da: 

  • uno schermo televisivo o di un Videoproiettore; 
  • un amplificatore; 
  • un lettore (dvd o Blu-ray) ; 
  • un altoparlante centrale; 
  • due altoparlanti frontali. 

In opzione: 

  • un subwoofer (attivo o passivo); 
  • due altoparlanti surround. 

Naturalmente, avremo bisogno di una stanza in cui si possa mettere insieme tutto questi componenti.  Anche se la dimensione e la qualità del monitor sono molto importanti, impostare correttamente il sistema di altoparlanti multicanale significa avere un ottimo impianto home theatre in casa. 

Tradizionalmente, la musica è stata registrata in due canali stereo, mentre il sistema home theatre prevede un sistema multicanale offrendo così una qualità maggiore del suono e maggiore fedeltà di quello che si sta ascoltando. Il suono multicanale aggiunge dimensione, spazio e un maggiore senso di realismo all’esperienza di ascolto. Se ben impostato possiamo davvero sentirci totalmente coinvolti da quello che stiamo vedendo e sopratutto quello che stiamo ascoltando.

Prezzi di un impianto home theatre

I costi che incidono maggiormente sono quelli che dipendono dall’impianto audio, più è articolato e più saliremo con i prezzi. Restando molto sul generico, si parte da un minimo di 1000 / 1500 euro, fino ad arrivare a prezzi importanti che possono superare anche i 150.000.