La robotica ha fatto passi da giganti negli ultimi anni, tanto è vero che le invenzioni che man mano vengono create tendono sempre di più a stupire la gente. Un esempio in questi termini è rappresentato dalla vendita Bartender robot a Milano, il robot che molti gestori di bar non vedranno l’ora di conoscere. E’ infatti un prototipo in grado di aiutare barman e le attività ad aumentare la propria produzione di cocktail. Non servono mascherina, guanti e distanza di sicurezza per i due bracci meccanici dietro il bancone. Le dimensioni compatte consentono di montare il robot in qualsiasi bancone senza alcuna restrizione.

Si tratta di un prodotto davvero innovativo in grado di incrementare il proprio business. La cosa eccezionale di questo robot è che è in grado di gestire autonomamente (dopo i comandi inviati tramite app) fino a 170 bottiglie e preparare in modo assolutamente preciso diversi drink miscelati sul momento. In poco meno di un’ora il robot è capace di preparare miscelando 60 diversi tipi di cocktail. Il tutto avviene in maniera molto elegante e spettacolare. I cocktail tradizionali o le basi potranno essere preparati più rapidamente dal robot, mentre le personalizzazioni o le varianti saranno a cura del barman.

Il robot è programmato e potrà eseguire una vasta gamma di cocktail che rispettano gli standard IBA. E’ fondamentale mettere i robot, pur in grado di rivoluzionare il nostro approccio al lavoro nel futuro prossimo, nelle mani di persone che vogliono trasformare le proprie idee in realtà con l’aiuto della tecnologia.  Da un lato cresce la dimensione fai-da-te, infatti il cliente potrà usare un’app per ordinare o comporre in autonomia il proprio cocktail, ma dall’altro non mancherà l’assistenza di un barista, che dovrà saper fornire tanto assistenza tecnica quanto consigli per gustare il miglior cocktail. Scopri di più sul Bartender robot visitando il sito dell’azienda Robotic Lounge.